Spedizioni sempre assicurate contro i danni

Spedizioni sempre assicurate!

Cerca
Close this search box.

Stefania Boemi

Stefania Boemi è un’artista originaria della meravigliosa campagna di Bronte, famosa per i suoi pistacchi, ed è una donna di molteplici talenti.

Laureata in Fisioterapia si dedica alla sua vera passione: la ceramica.

Il percorso artistico di Stefania è iniziato in età giovanile, alimentato da uno sguardo attento alla bellezza e da un talento ereditato dalla madre, ma è finalmente entrata nel mondo della ceramica 15 anni fa dopo aver acquistato casa sua. Mentre arredava lo spazio, cercava oggetti unici ed esclusivi e li ha trovati, realizzati dalle sue stesse mani.

“Il mio lavoro è permeato dei ricordi del mio luogo d’origine”, mi dice Boemi, ma direi che è permeato di più che solo ricordi; lavorando con cemento, pigmenti naturali e foglia d’oro per i decori, il lavoro di Boemi è tangibilmente siciliano. Con la sua collezione di vasi antropomorfi, omaggio alle teste di moro siciliane, Stefania rinuncia ai tipici metodi decorativi, invece li impreziosisce con parole come “femme” e accessori come bende sull’occhio. Elimina inoltre lo stile multicolore classico a favore di una palette monocromatica elegante che va dal bianco opaco e nero al rosa brillante, all’azzurro vivido e al blu notte. La versatilità artistica di Stefania risalta anche nelle sue sculture a forma di labbra, pezzi di ceramica appesi realizzati con sabbia vulcanica dell’Etna.

“Sicilia per me è un luogo pieno di energia, circondato dal mare e da luci abbaglianti in una giornata di sole. È un luogo che nasconde e conserva ancora luoghi di magia unica. Ed è questa atmosfera che vorrei conservare nel mio lavoro!” esclama.

(Italia Segreta di Nitika Choraria)

Scopri adesso le sue opere

Stefania Boemi From the stunning countryside of Bronte, renowned for its delectable pistachios, Stefania Boemi is a woman of many talents. With a degree in Physiotherapy and 25 years of experience in Neurorehabilitation, she devotes her mornings to helping others. But the rest of her day is reserved for her true passion: ceramics. Stefania’s artistic journey began in childhood, fueled by a keen eye for beauty and a flair inherited from her mother, but she finally delved into the world of ceramics 15 years ago after purchasing her own home. While furnishing the space, she sought unique and exclusive objects–and she found them, made by her own hands. “My work is imbued with memories of my place of origin,” Boemi tells me, but I’d say it’s imbued with more than just memories; working with cement, natural pigments, and gold leaf for the embellishments, Boemi’s work is tangibly Sicilian. With her collection of anthropomorphic vases, a tribute to the Sicilian Moor’s heads, Stefania forgoes the typical decorative methods, instead embellishing them with words like “femme” and accessories like eyepatches. She further eliminates the classic multicolor style in favor of a sleek monochrome palette ranging from matte white and black to bright pink, vivid ultramarine, and dark midnight blue. Stefania’s artistic versatility also shines through her Lips sculptures, hangable ceramic pieces made from the volcanic sand from Etna. “Sicily for me is a place full of energy, surrounded by the sea and blinding lights on a sunny day. A place that hides and still retains places of unique magic. And it’s this atmosphere that I would like to keep my work in!” she exclaims. Italia Segreta by Nitika Choraria
Stefania Boemi
Stefania Boemi
Stefania Boemi
Stefania Boemi
Carrello
×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Chat